Ati - Cefatron Asciutta Uso Intramammario Pomata 60 Tubosiringhe 5 Ml

  I prezzi si intendono IVA esclusa
Cod. 00003059    MIN: 101714222    GTIN: 08007220400285

Cefatron Asciutta Uso Intramammario Pomata 60 Tubosiringhe 5 Ml

Qt. Imballaggio: 6 pz
Iva: 10%
Disponibilità:
€ 270,000 € 154,526 cad.
Iva: 10%
Denominazione: Cefatron Asciutta

Categoria: Antibatterici per uso intramammario. Cefalosporine di prima generazione.

Principi attivi: Cefapirina 300 mg pari a cefapirina benzatina 390 mg.

Eccipienti: Q.b. a 5 ml.

Forma farmaceutica: Siringa Monodose

Contenitore: Pomata Intramammaria

Specie di destinazione: Bovini.

Indicazioni: E' indicato all'atto della messa in asciutta per la terapia delle infezioni subcliniche esistenti e per la prevenzione di possibili mastiti che possono insorgere durante il periodo di riposo funzionale della mammella. Il trattamento inoltre riduce il rischio di mastiti acute che possono insorgere con il parto alla montata lattea. Il trattamento deve essere effettuato al momento della messa in asciutta e non oltre le 7 settimane precedenti il parto.

Controindicazioni: Non somministrare in animali con ipersensibilita' nota nei confronti delle cefalosporine. Non usare durante la lattazione.

Effetti indesiderati: Nessuno segnalato.

Impiego durante la gravidanza, l'allattamento o l'ovodeposizione: Il farmaco va usato negli ultimi due mesi di gravidanza. Non usare durante la lattazione.

Interazione con altri medicinali veterinari ed altre forme d'interazione: Le cefalosporine possono presentare antagonismo nei confronti di tetracicline e macrolidi.

Posologia e via di somministrazione: Una siringa intramammaria per quarto mammario, dopo l'ultima mungitura. Mungere e sgocciolare a fondo ciascun quarto mammario, quindi pulire e disinfettare i capezzoli (in particolare l'orifizio) con idoneo preparato. Togliere la protezione della cannula della siringa intramammaria. Introdurre la cannula nel dotto del capezzolo ed iniettare l'intero contenuto della siringa intramammaria. Sfilare la cannula, afferrare con le dita di una mano l'estremita' del capezzolo e con il pollice e l'indice dell'altra mano spingere con delicatezza verso l'alto il prodotto contenuto nel dotto del capezzolo stesso. Massaggiare quindi con delicatezza e con entrambe le mani il quarto spingendo sempre verso l'alto, per far diffondere uniformemente il prodotto in tutta la cisterna.

Sovradosaggio (sintomi, procedure d'emergenza, antidoti) se necessario: Accertamento anamnestico dell'eventuale ipersensibilita' alle cefalosporine del soggetto da trattare. Se possibile, il medicinale veterinario dovrebbe essere usato in base ai risultati dell'antibiogramma. Un utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni puo' condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antibatterici, a causa della possibile comparsa di resistenza crociata.

Tempo di attesa: Carne: 56 giorni. Latte: zero ore.

Conservazione: Conservare il prodotto ad una temperatura non superiore a 25 gradi C.